Lo studio di ENEA per risparmiare su bollette

Il settore residenziale è responsabile attualmente di circa il 30% dei consumi finali di energia e del 12% delle emissioni dirette di CO2 del nostro Paese dovuto essenzialmente alla climatizzazione degli ambienti e all’utilizzo di acqua calda sanitaria. Questi dati mostrano un significativo potenziale di riduzione dei consumi per rispettare gli obblighi di risparmio energetico decisi dall’Unione Europea e ad accelerare il percorso di decarbonizzazione intrapreso dal nostro Paese per contrastare i cambiamenti climatici.

Lo studio di ENEA per ridurre i consumi di gas metano e risparmiare in bolletta si rivolge ad amministrazioni e cittadini con l’obiettivo di fornire uno strumento concreto per affrontare i prossimi mesi.

Per leggere l’articolo completo clicca qui

Questo il Decalogo_Risparmio_Energetico_Accessibile

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.

    www.lifeclimaction.eu